28/11/2012

Versamento 2 acconto IRAP 2012 scadenza 30/11/2012.    

 

Entro il 30 novembre si dovrà provvedere al versamento della seconda rata dell’acconto IRAP 2012.

Il versamento dell'acconto IRAP, relativo al periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2012 è dovuto in misura diversa dalle persone fisiche e dalle società o soggetti giuridici.

Per le persone fisiche è pari al 99% dell'importo versato per l'anno 2011 (valore riportato nel quadro IR22 del modello di dichiarazione Unico).

Per le società che versano l’IRES, l'acconto è pari al 100% dell'importo versato per l'anno 2011 (valore riportato nel quadro IR22 del modello di dichiarazione Unico).

In base alla normativa vigente, l’acconto va versato in due rate:

il primo acconto IRAP, pari al 40 per cento, viene versato in sede di liquidazione delle imposte - solitamente a giugno - nell’ambito della predisposizione della dichiarazione modello unico. Il versamento della prima rata non è dovuto se l’importo è inferiore a euro 103. È ammesso anche il versamento della prima rata di acconto entro il trentesimo giorno successivo ai predetti termini con una maggiorazione dello 0,40 % a titolo di interesse.

il secondo acconto Irap, da pagare entro il 30 novembre 2012, non è altro che la diretta conseguenza del pagamento del primo acconto IRAP ed è pari al 60% residuale.

Se il termine cade di sabato o di giorno festivo il versamento va effettuato entro il primo giorno lavorativo successivo.

I codici tributo da utilizzare per il versamento dell’acconto Irap sono:

3812 IRAP ACCONTO PRIMA RATA (Sezione modello F24 da compilare: REGIONI)

3813 IRAP ACCONTO SECONDA RATA O ACCONTO IN UNICA SOLUZIONE (Sezione modello F24 da compilare: REGIONI)

Autore:
Tiziana Colucci
Tiziana Colucci

Tags: Fisco, Normative, Scadenze, Software gestionale


©2017  SNAP s.r.l. Via Cap. Luca Mazzella, 40-44 82100 Benevento

Telefono +39 0824 21080 - Fax 0824 1810300 - Partita Iva 01066160621

Contatti | Utilizzo | Privacy | Ricerca | Seguici su Facebook | | LinkedIn